loader


Attirare clienti: 8 errori di marketing da evitare!

Attirare clienti:  8 errori di marketing da evitare!

Come proprietario di un negozio al dettaglio indipendente devi interpretare MOLTI ruoli, incluso quello di Chief Marketing Officer e cioè di responsabile del marketing. Questo ruolo, lo saprai già, non è di certo il più semplice, ma è vitale perché quale negozio non vorrebbe attrarre il maggior numero di clienti?
La prima cosa da fare è capire se sei sulla giusta strada o se alcune scelte minacciano di rovinare tutto ciò di buono che hai fatto finora. per cui verifica se potresti commettere uno di questi errori comuni nel marketing al dettaglio.

# 1. Il tuo marketing è “Tutto su di me”
Se dovessi scegliere l’errore di marketing al dettaglio più comune (e più mortale), sarebbe questo. Tutti pensano che i loro prodotti, i loro servizi e le loro promozioni siano molto più affascinanti di quanto non siano in realtà. È naturale. Per te, la cosa più importante al mondo è – te stesso!

Odio rompere la magia, ma ai tuoi clienti non importa molto di te, del tuo negozio o dei tuoi prodotti. Come te, ciò a cui tengono di più sono loro stessi.

Il trucco per te come commerciante al dettaglio è smettere di pensare a ciò che offri e iniziare a concentrarti su ciò che il tuo cliente desidera. È l’unico modo per costruire il tipo di relazioni con i clienti che generano fiducia reale, forte lealtà e ripetizione del business.

Se la maggior parte delle comunicazioni in uscita (e-mail, post di Facebook, cartoline, annunci di giornali, ecc.) riguarda i tuoi prodotti, i tuoi servizi, le tue promozioni o il tuo negozio e non ciò che è interessante, utile, vantaggioso o divertente per il tuo cliente, stai commettendo questo errore di marketing.

# 2. Non tieni traccia dei tuoi risultati
Se non tieni traccia dei risultati delle tue attività di marketing, è impossibile stabilire se hanno successo o fino a che punto hanno successo.

Ovviamente, il monitoraggio dei risultati richiede riflessione e pianificazione. (Vedi errore di marketing al dettaglio # 7!)

Devi essere molto chiaro su quali siano i tuoi obiettivi principali per ciascuno dei tuoi sforzi di marketing: generare vendite? Attirare nuovi clienti? Riattivare i clienti inattivi? Costruire relazioni? Ciò che speri di ottenere influisce sul modo in cui segui i risultati e su come giudichi il tuo successo.

Alcuni risultati di marketing sono facili da tracciare, alcuni sono un po’ più complicati, ma ne vale sempre la pena. Con il marketing (come in quasi tutte le aree di attività), se puoi misurarlo, puoi gestirlo.

# 3. Investi sporadicamente nella pubblicità
Quasi tutti i negozianti non investono costantemente in pubblicità, ma solo durante periodi dell’anno specifici come le festività natalizie o i saldi, e quando TUTTI, ma proprio TUTTI stanno facendo la stessa mossa “strategica”.
Si, in quei periodi è importante guadagnarsi la propria fetta di visibilità, ma prova a pensare quanto sarebbe più produttivo il tuo investimento in pubblicità quando tutti gli altri negozi tuoi concorrenti sono in silenzio!
Programmare una promozione continuativa può dare davvero grandi risultati, ma fai attenzione a scegliere il metodo giusto: se i tuoi clienti passano la maggior parte del loro tempo libero guardando lo smartphone, ti conviene fare una pubblicità su carta stampata?

# 4. Pensi che la pubblicità abbia successo sempre
Se ti aspetti che tutti i tuoi sforzi di marketing abbiano successo, rimarrai deluso e potresti decidere di arrenderti.

La maggior parte dei tuoi sforzi di marketing saranno dei “single”. Non tutte le email riceveranno una percentuale di apertura dell’80%. Non tutti gli eventi in negozio creeranno una fila di clienti. Non tutte le organizzazioni senza scopo di lucro saranno i migliori partner.

Festeggia i tuoi “single”!

È l’accumulo di molti singoli che alla fine ti farà vincere la partita.

# 5. La tua comunicazione non è sempre coerente
Avere un’immagine aziendale forte vuol dire prima di tutto avere coerenza in tutto quello che si fa. Non importa se stai stampando dei volantini o se stai facendo un post su Facebook, non puoi comunicare promozioni diverse, il messaggio da trasmettere deve essere lo stesso, perché creare confusione non genera un buon risultato.

# 6. Non presti molta attenzione ai dettagli
È l’esecuzione dei dettagli che spesso farà o interromperà i tuoi sforzi pubblicitari.
Prestare attenzione ai dettagli è sicuramente ciò che porterà il tuo marketing al dettaglio a un livello superiore ed è dove massimizzerai davvero i tuoi sforzi.
Se ad esempio stai per inviare una newsletter assicurati che funzioni alla perfezione: non sono ammessi errori di battitura e controlla che sia bella da vedere, che le call to actions siano semplici da capire e che i links ci siano tutti!

# 7. Il tuo marketing è casuale, non strategico
Fai un po ‘di questo, un po’ di quello e un po’ dell’altro. Provi a commercializzare tattica dopo tattica nella speranza che alcune delle tue cose funzionino.
I tuoi sforzi di marketing derivano dalla necessità di denaro, piuttosto che da un piano strategico ponderato e ben progettato.
La buona notizia qui è che se provi abbastanza cose, alcune funzioneranno. E se ripeti le cose che funzionano (vedi Errore di marketing al dettaglio n. 3), inizierai a ottenere una certa trazione. Attività e impegno sono molto meglio che non fare nulla.
Ma l’attività e lo sforzo strategici sono molto, molto meglio.
Quando il tuo marketing si basa su un piano strategico, tutte le tue tattiche lavorano insieme per migliorarsi a vicenda e raggiungere i tuoi obiettivi generali. Ogni sforzo si basa sull’altro e la somma diventa maggiore delle parti.
E la cosa bella è che l’attività strategica non è solo più efficace, è anche più facile!

# 8. Non usi il geotargeting
Se non hai familiarità con il termine geotargeting sappi che è uno fantastico strumento del mondo del web marketing ed è uno dei più utilizzati e dei più efficaci.
Applica la geo-localizzazione al marketing  e ti permette di far vedere la tua pubblicità alle persone che corrispondono al tuo cliente tipo e che si trovano nei pressi della tua attività commerciale. Questo ti permette di fare pubblicità mirata, massimizzando il ritorno dell’investimento!

Allora, come sei andato? Stai commettendo uno di questi errori di marketing al dettaglio? Non preoccuparti. Quasi tutti li commettono di volta in volta, è importante però imparare a risolverli. Continua a seguire la nostra guida per avere più clienti in negozio, guadagnare di più e spendere meno per la pubblicità del tuo negozio.

Hai un negozio di abbigliamento e accessori moda? Scopri cosa abbiamo pensato te…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + 17 =