loader


On-life consumer

On-life consumer

Lo tsunami tecnologico ha travolto, inghiottito e trasformato per sempre il mondo del commercio e non solo. Il retail vive quella che può essere definita la tempesta perfetta?

A nostro parere non è affatto il caso di essere così drammatici! Basta solo prestare un po’ di attenzione al mondo e adattarsi ai tempi che cambiano, come sono sempre cambiati, per tutti, nel passaggio da una generazione ad un’altra, da un’epoca all’altra.

Perchè il nostro business abbia successo è necessario osservare il cliente, il consumatore. Come è cambiato? Cosa si aspetta dal negozio? Quali sono le sue necessità? Come va oggi costruita la relazione con lui? E così via..

Il consumatore 2.0 ha sicuramente una pretesa tutta nuova e cioè quella di avere qualsiasi cosa a portata di smartphone. Davvero qualsiasi cosa, possibilmente tutto. Applicazioni per email, agenda, social, acquisti, notizie,  storie, giochi, salute, bellezza, fashion, alimentari, lifestyle.. L’offerta non soddisfa mai del tutto il nostro consumatore 2.0, che da qualche tempo viene definito dai ricercatori di mercato on-life consumer per la sua volontà e necessità di essere sempre online, tutta la vita praticamente.

Se durante la crisi economica 2008-2011 il consumatore prestava più attenzione al prezzo e meno alla qualità del prodotto o del servizio di vendita online e in negozio, oggi le cose sono radicalmente cambiate.

La diffusione prepotente del web ha reso molto più facile per ognuno di noi informarsi, ed è grazie a questo prezioso vantaggio che stai leggendo questa pagina di blog!

L’informazione è un’arma molto potente che influenza le decisioni da prendere.

Si sta assistendo alla ripresa di un fenomeno particolarmente italiano:

il ritorno all’attenzione sulla qualità del prodotto

 

CONSUMATORE PIÙ CONSAPEVOLE: 

  • Valuta se il prodotto acquistato e il servizio ricevuto sono adeguati a quanto speso e condivide l’esperienza (recensioni)
  • Valuta l’esperienza nel suo complesso, ad esempio non distingue tra prodotto e servizio di spedizione.

 

CONSUMATORE PIÙ ESIGENTE: 

L’esperienza di ricerca e acquisto richiede:

  • Comodità
  • Velocità
  • Assortimento
  • Possibilità di comparazione tra prodotti simili
  • Possibilità di conoscere l’opinione di consumatori precedenti

 

Per tutti gli addetti al settore del fashion, ad ogni livello, è importante cominciare ad adottare un approccio multicanale per conquistare il consumatore evoluto con una nuova esperienza di acquisto, sviluppando strategie di azione on-line e off-line.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − sei =

Compila per ricevere informazioni
Nome (*)

Cognome (*)

E-mail (*)

Sesso (*)